ultimo aggiornamento
martedì, 18 gennaio 2022 17:59
Magistratura Indipendente

ARCHIVIO PENALE DELLA RIVISTA GIURIDICA

PENALE
La Procura Europea (EPPO)

di ANDREA VENEGONI, magistrato addetto all'ufficio del Massimario e del ruolo della Corte di cassazione

PENALE
L’art 325 TFUE e il caso Taricco

di ANDREA VENEGONI, magistrato addetto all'ufficio del Massimario e del ruolo della Corte di cassazione

PENALE
L’ordine di indagine europeo

di ANDREA VENEGONI, magistrato addetto all'ufficio del Massimario e del ruolo della Corte di cassazione

PENALE
Il Trattato di Lisbona

di ANDREA VENEGONI, magistrato addetto all'ufficio del Massimario e del ruolo della Corte di cassazione

PENALE
Brevi considerazioni sul cd. patteggiamento in appello

di ANTONIO LEPRE, sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Paola

PENALE
La Corte di Giustizia gioca di nuovo un ruolo nella creazione del diritto penale europeo: il caso Pupino

Tuttavia, il cammino verso la creazione di un vero diritto penale dell’Unione non si arresta. Nel 2005, alcuni nuovi rilevantiss...

PENALE
La Corte di Giustizia gioca di nuovo un ruolo nella creazione del diritto penale europeo: il caso della protezione ambientale

di ANDREA VENEGONI, magistrato addetto all'ufficio del Massimario e del ruolo della Corte di cassazione

PENALE
Il Corpus iuris, la lotta alle frodi sul versante amministrativo e l’OLAF

di ANDREA VENEGONI, magistrato addetto all'ufficio del Massimario e del ruolo della Corte di cassazione

PENALE
La nascita della potestà sanzionatoria della Comunità Europea: la Corte di Giustizia ed il caso del mais greco

di ANDREA VENEGONI, magistrato addetto all'ufficio del Massimario e del ruolo della Corte di cassazione

PENALE
IL PROGETTO DI LEGGE DI RIFORMA DELLA DIFFAMAZIONE A MEZZO STAMPA

di MARIA TIZIANA BALDUINI, giudice del Tribunale di Roma

PENALE
La confisca di prevenzione e l’immanente pericolosita’ della res confiscata

di ALESSANDRO CENTONZE, consigliere della Corte di cassazione

PENALE
Perché lo studio del diritto penale dell’Unione Europea?

di ANDREA VENEGONI, magistrato addetto all'ufficio del Massimario e del ruolo della Corte di cassazione

PENALE
Nuovi termini per l’esercizio dell’azione penale e rischio depotenziamento della tutela cautelare

di GAETANO BONO – Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Crotone

 

 

PENALE
Ruolo e poteri del Procuratore Generale dopo la riforma “Orlando”.

di CESARE PARODI, Procuratore Aggiunto della Procura Repubblica Torino

PENALE
Le misure di prevenzione alla luce della sentenza De Tommaso della CEDU

di ANTONIO D’AMATO, Procuratore della Repubblica Aggiunto presso la Procura della Repubblica Santa Maria Capua Vetere. Coordinatore settore di indagini di criminalità economica e delle misure di prevenzione

PENALE
LA RESPONSABILITA’ PENALE DEL PRODUTTORE DEI RIFIUTI

di SARA FAINA e GIANPAOLO MOCETTI, [1]

PENALE
Le misure di prevenzione

di ANTONIO D’AMATO, Procuratore della Repubblica Aggiunto presso la Procura della Repubblica Santa Maria Capua Vetere. Coordinatore settore di indagini di criminalità economica e delle misure di prevenzione

PENALE
La riforma “Orlando”: le modifiche al codice penale

di VALENTINA SELLAROLI, sostituto procuratore della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino

PENALE
Il “caso Riina”: adeguata sintesi tra tutela della collettività e tutela della dignità del detenuto ovvero primazia assoluta del diritto ad una morte dignitosa?

di ADRIANA BLASCO, sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Milano

PENALE
La responsabilità penale del medico alla luce della legge n. 24 del 2017

di LAURA COLICA, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Teramo

 
 
 
 
 
 

© 2009 - 2022 Associazione Magistratura Indipendente
C.F.: 97076130588
Via Milazzo, 22 - CAP 00165 - Roma, Italia
segreteria@magistraturaindipendente.it

 

   

CONTATTI
PRIVACY POLICY

RIVISTA ISSN 2532 - 4853 Il Diritto Vivente [on line]

 

Powered by Activart

 

Il Diritto Vivente utilizza cookies tecnici e di profilazione. Alcuni cookies potrebbero già essere attivi. Leggi come poter gestire i ns. cookies: Privacy Policy.
Clicca il pulsante per accettare i ns. cookies. Continuando la navigazione del sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.